Category Consigli di Guida

Come affrontare i tornanti in moto

Per alcuni sono la parte più bella, per altri sono un incubo, sto parlando dei tornanti. Si sa le strade di montagna sono l’abitat dei motociclisti, ma anche dei tornanti.

Con quest’articolo voglio indicare delle linee guida sul come affrontare e come gestire la moto quando si percorre un tornante.

Immagine del Paso Los Libertadores

 

Che cos’è un tornante?

Per tornante s’intende una curva in montagna che compie un raggio di 180° poco più o poco meno. Insomma nei casi peggiori è come affrontare un’inversione a U stretta,  nei migliori dei casi è una curva lunga.

Esistono diverse tipologie di tornanti, quelli più difficili hanno la carreggiata  stretta e il tornante (la Curva) è in contro pendenza. A volte, proprio perché è montagna, la strada può essere anche rovinata e sporca. Tornante per Wikepidia

 

Potrebbe interessarti : Come affrontare la salita e la discesa in moto

 

Come affrontare un tornante.

Per prima cosa non tutti i tornanti sono uguali e dipende dalla direzione che si è costretti a prendere. Occorrono accorgimenti e un approccio differente nell’affrontare il tornante in discesa o in salita.

Sicurezza: occorre  guardare sempre oltre, in alto o in basso seguendo il tracciato che si andrà a percorrere. Se la strada compie una curva di 180°, in prossimità del tornante bisogna girare la testa in direzione dell’uscita di curva per vedere se sopraggiunge qualcuno. Non basta guardare, ma bisogna anche ascoltare, infatti, in montagna quando il tracciato è difficile o stretto, c’è la consuetudine di suonare il clacson per segnalare la propria presenza nel tratto implicato.

Le descrizioni di come affrontare i tornanti (Qui sotto) si riferiscono ad un tornante molto difficile, così se comprendete come affrontarne uno difficile,  quelli più facili saranno una passeggiata.

 

Continua a leggere

Come affrontare le salite e le discese in moto

Le strade in pendenza sono senz’altro difficili proprio per le loro caratteristiche, bisogna saperle affrontare e soprattutto avere una guida sicura.
Si sa ai motociclisti piacciono le curve e di conseguenza le strade di montagna, può sembrare un argomento banale ma non lo è per niente.
In quest’articolo parlerò di come affrontare una salita e una discesa in moto.
Questo articolo continua la serie intitolati “Primi passi in Moto”, dove spiego diverse tecniche e modi di comportarsi quando si è in sella alla moto per i principianti e non.
 
 

Come affrontare una salita in moto

Per affrontare una salita in moto, come in molte altre situazioni di guida, cercate di prevedere sitauzioni di pericolo e muovetevi sempre senza fretta e con la massima attenzione e concentrazione poss...
Continua a leggere

Manovrare la moto da fermo

Manovrare da fermo la moto è un’operazione difficile e complicata che richiede attenzione e soprattutto capacità, per evitare di farla cadere a terra o di rimanere bloccati.
Come bisogna comportarsi? Quali sono le diverse manovre che si possono compiere?
Dopo aver scritto l’articolo su Come guidare una moto a marce? dove illustravo il funzionamento di un veicolo a due ruote e La partenza da fermo in moto dove spiegavo le diverse situazioni di partenza e come affrontarle, ora passo a spiegare come manovrare la moto quando è ferma.

Continua a leggere

Posizionare la moto sul cavalletto laterale

Passiamo ad un argomento più specifico, come gestire la moto quando è ferma e come mettere e togliere il cavalletto.
Questo è il secondo articolo sui Primi Passi in moto, dopo aver trattato in maniera generale le condizione del tracciato e della strada nell’articolo, Primi passi in moto, e aver scritto l’articolo su Come guidare una moto a marce dove spiegavo i rudimenti di come si guida, la collocazione dei comandi e come si usano.

 

Continua a leggere

Primi passi in moto

Con questo articolo e i successivi voglio fornire dei consigli per i neofiti sui diversi aspetti, le diverse tecniche da conoscere – utilizzare e le diverse difficoltà che si possono incontrare.
Dopo aver scritto Come guidare una moto a marce dove ho fornito le informazioni generali sulla disposizione e funzionamento dei comandi, voglio snocciolare alcuni consigli e le tecniche per compiere i prima passi in moto. 

Ovviamente questo articolo parte dal presupposto che sappiate utilizzare i comandi base della moto. 

 

Continua a leggere

La partenza da fermo in moto

Come si fa la partenza da fermo in moto?  cosa bisogna fare per non spegnere la moto in partenza, e le diverse situazioni di partenza da fermo , saranno argomento di questo articolo.
Dopo aver scritto l’articolo su “Come Guidare una moto a marce” ho deciso di approfondire le diverse situazioni in cui ci si può trovare, quando si parte da fermo con la moto.

 

Come partire da fermo

Se siete alla prima esperienza trovate un parcheggio o un piazzale senza traffico, abbastanza grande e iniziate lì a fare pratica con l’utilizzo del cambio.
Un altro consiglio è quello, se possibile, di usare una moto leggera. Agli inizi potrebbe  capitare che la moto si spenga con la marcia inserita e questo potrebbe causare una caduta da fermo che può danneggiare la moto e la gamba del conducente nel caso rimanesse sotto alla moto.

Continua a leggere

Come usare il cambio della moto

Come si usa il cambio della moto, come usarlo e come capire se si sta usando correttamente, insomma come usare correttamente il cambio ed evitare problemi e cattive abitudini.

Dopo aver scritto l’articolo su “Come Guidare una moto a marce” ho deciso di approfondire il tema dell’utilizzo del cambio.

La tecnica base per utilizzare il cambio

  • Rilasciare l’acceleratore
  • Tirare la frizione
  • Selezionare con il piede la marcia desiderata
  • Rilasciare la frizione e dare gas (se si sta scalando non è necessario dare gas).
Quando impariamo a usare il cambio della moto si può incorrere in piccoli errori come grattare marcia, sfollare, fermarsi con una marcia alta, ecc…
Bisogna dire che agli inizi è facile sbagliare soprattutto quando si è in situazioni difficili o su strade con molto t...
Continua a leggere