Category Consigli di viaggio

90 litri di libertà – come viaggiare leggeri

Con questo articolo voglio raccontarvi il mio sogno di libertà e di leggerezza. Un modo di vedere il viaggio come esperienza, che va oltre la moto. Un viaggio dove la moto non sia un elemento vincolante: perchè sono stanco di avere la moto stracarica e di muovermi con impiccio perchè ho addosso una pesante e scomoda giacca da moto e il casco in una mano. Voglio che la moto sia un mezzo che non escluda le svariate possibilità che il mondo offre.
Questo è il mio approccio al viaggio tra Balcani e Carpazi con 90 litri di attrezzatura.

 

Più cose metti nel tuo bagaglio, più aumenta la tua sicurezza alla partenza,

ma in viaggio meno cose hai, più sarai libero e felice.

 

Quando mi dissero questa frase mi vennero in mente tutte quelle cose, che nei viaggi precedenti mi avevano dato fastidio e quindi limitato la libertà. Una delle cose più importati quando si prepara un bagaglio è quella di non diventare schiavi delle proprie paure e dei propri timori.
Perchè ogni oggetto che porti in più è spazio, tempo, peso, ed energie perse per gestirlo, ovviamente rubate al viaggio.

Un paio di pantaloni lunghi in più, non pesano tanto, non occupano tanto. Ma se non li usi, sono peso e spazio sprecato, energie perse nel trasportarli sulla moto e dalla moto alla camera/tenda.
Certo un paio di pantaloni in più non danno così tanto fastidio, ma se non li usi sono inutili.

Continua a leggere

Come caricare i bagagli sulla moto

Preparare i bagagli per un viaggio in moto è un argomento complicato. Il problema è che bisogna realmente capire quello che serve o che potrebbe servire, e decidere cosa portare e cosa no.

Questa decisione non è facile, per paura di chi sa quale inconveniente, si rischia di portarsi dietro l’intera casa, e successivamente maledirsi per il peso in eccesso.

Intendo fornire consigli generali su come dovrebbe essere un bagaglio perfetto. Ognuno di noi deve, con l’esperienza, sapere cosa potrebbe servire e come utilizzare quello che ha portato. Di fatto soltanto provando a fare la valigia capirete la sua capienza e soltanto a metà viaggio capirete cosa realmente usate e cosa no. Quindi non abbiate paura di sbagliare.

Consiglio generale: di solito preparo il bagaglio con tutto quello che dovrebbe servirmi, dopo di che, faccio un ulteriore scrematura del 20% per eliminare tutto quello che non serve.

Continua a leggere

10 utili oggetti da avere in moto

supporto acceleratore,

10 oggetti che potranno rendervi la vita molto più comoda, semplice e che vi permetteranno di godere meglio il viaggio e la moto.

Un insieme di oggetti che semplificano rendendovi più confortevole e sicuro il duro lavoro di andare in moto e viaggiare.

1 : Supporto per polso da acceleratore

Questo supporto viene montato sopra la manopola dell’acceleratore e permette di gestire il gas senza dover stringere la manopola. Serve soprattutto per i lunghi spostamenti autostradali e sulle strade a scorrimento veloce. Diminuendo e, se usato correttamente, eliminando l’insorgere di dolori e crampi al polso, dovuti allo sforzo prolungato di tenere la mano fissa sulla manopola.
Ci sono motociclisti che adorano questo piccolo strumento e altri invece che lo odiano perché rende poco naturale la gestione dell’acceleratore. Per sapere se lo amate o lo odiate, dovrete provarlo (Link Amazon).

 

2 : Cuscino sella

Chi è stato tante ore in sella lo sa bene. Dopo un po’ di tempo il nostro fondo schiena comincia ad essere indolenzito. Per questo l’utilizzo del cuscino è sicuramente un’ottima idea, ne esistono in gel (Link Amazon), gonfiabili (Link Amazon)e una combinazione di entrambe le tecnologie. Comprare un cuscino per migliorare la comodità della seduta, sarà senz’altro più economico e pratico che far rifare la sella con inserti in gel o comprarne una nuova. Cuscini per la sella – Link Amazon

 

Presa 12 v moto, presa accendisigari moto, presa usmbmoto

3 : Presa 12 V per moto — articolo sulle diverse tipologie

Oggi giorno con l’uso di molta tecnologia, navigatori, cellulari, action Cam, ecc…., la presa 12 v sulla moto è praticamente fondamentale. La si può posizionare in tanti posti, sul manubrio, sul cruscotto, nel sotto-sella, ecc… Le prese 12v da moto di ultima generazione sono fornite anche di un’utilissima presa USB che impedisce al caricatore di staccarsi dalla presa a causa delle vibrazioni e degli scossoni.. Comprare e montare questi strumenti è facile e veloce. Presa 12 V + USB per moto

Continua a leggere

10 regole per viaggiare bene in moto

Viaggiare bene in moto comprende una serie di approcci mentali e di conoscenze che non si acquisiscono in poco tempo, ma richiedono molto impegno.

Chiunque può viaggiare, ma saper viaggiare è una cosa molto più complicata. Ecco le 10 regole + 1 regola bonus:

1. Conoscere i propri limiti

Quando progettate un viaggio o un trasferimento in moto non fate l’errore si sopravalutare le vostre capacità. Dovete progettare il viaggio e le tappe di esso basandovi sui vostri limiti.

Non programmate tappe da 1000 km se avete percorso al massimo in un giorno 500 Km. Se volete migliorare i vostri limiti fatelo in maniera progressiva e con cognizione di causa. ( Consigli di Guida)

 

2. L’Alta velocità e le lunghe distanze non hanno nulla in comune

Se dovete percorre tanti chilometri, il modo più sbagliato è viaggiare a tutta velocità. Perché??? Semplice, vi affaticherete di più, dovrete fermarvi a fare rifornimento più spesso, e se vi va male potete prendere multe o correre rischi inutili.

Occorre impostare una velocità di crociera che vi permetta di compiere al meglio il trasferimento. Sprecherete meno energie possibili, ciò vuol dire, viaggiare ad una velocità che vi permette di rimanere in sella più a lungo.

Continua a leggere

Come Viaggiare in moto Low Cost ?

La moto dovrebbe essere il mezzo ideale per viaggiare con poca spesa. Una volta era un mezzo molto economico.  Purtroppo oggi,  con la situazione finanziaria globale, con le assicurazioni alle stelle e con tante altre cose,  si è perso  il fascino del mezzo a basso costo. La moto,  grazie al suo poco spazio dovrebbe  indurre  il viaggiatore a fare delle scelte  liberandosi delle  cose inutili e cercando il giusto compromesso fra capacità di carico e necessità  effettiva.  Un  cosa importante nel viaggiare con la  moto è lo spirito di adattamento (che può far risparmiare tanti quattrini).
C’è da dire che l’attuale società con il suo stile di vita ci ha fatto sedere sugli allori e quindi molti non sono più disposti a rinunciare a determinate comodità.
Con questo articolo voglio dare i miei personali consigli per  effettuare un viaggio in moto spendendo poco.

Continua a leggere

Come Viaggiare da Soli in moto

Se si vuole fare un viaggio in moto ci sono due possibilità:  o  in solitaria o  in gruppo.

In qualsiasi modo si voglia affrontare un viaggio consiglio di preparare  un kit di attrezzi per risolvere le emergenze e i piccoli guasti, partire con la moto e i documenti in ordine,  preparare l’itinerario che si intende  sviluppare, informarsi su tutti gli aspetti burocratici, le norme dei codici stradali del paese che si intende visitare.

In questo articolo voglio affrontare l’argomento del viaggio in solitaria, cercando di spiegare quali siano gli aspetti positivi o negati e di come ci si deve comportare.

Premetto che tutti possono viaggiare da soli, anche le persone timide o che soffrono facilmente di solitudine...

Continua a leggere

Come Viaggiare in gruppo

Se si vuole fare un viaggio in moto ci sono due possibilità: o in solitaria in gruppo.
In qualsiasi modo si voglia affrontare un viaggio consiglio di preparare  un kit di attrezzi per risolvere le emergenze e i piccoli guasti, partire con la moto e i documenti in ordine,  preparare l’itinerario che si intende sviluppare, informarsi su tutti gli aspetti burocratici, le norme dei codici stradali del paese che si intende  visitare. 

In questo articolo vorrei affrontare l’argomento del viaggio in gruppo, cercando di capire quali siano gli aspetti  positivi e negati,  di come ci si deve comportare e come far in modo di non rovinarselo a vicenda.

Viaggiare con altre persone non ha per forza solo aspetti positivi, può per le persone meno avventurose, più timide e che soffrono facilmente di solitudine essere un buon modo per viaggiare.

Infatti partire con altri  infonde un senso di coraggio e fiducia in se stessi e nel/i  compagni  di viaggio.

Viaggiare in gruppo significa avere molto spirito di adattamento, buon senso e rispetto per gli altri. Bisognerà adattarsi ai  diversi stili di guida, alle andature,  alle velocità,  alle esigenze e alle abitudini di ognuno.
Vi consiglio anche di leggete “Segnali in Moto” e “Saluto tra motociclisti” per conoscere i segnali basilari di comunicazione.

 

 

Continua a leggere