COME RIPARARE UN GUASTO IN VIAGGIO – Ebook

Creare questo ebook è stato un modo per unire diverse passioni e competenze che ho acquisito negli anni. Ho sempre collezionato, sia mentalmente che raccogliendo le foto e le storie, le riparazioni più strane, assurde e creative che i viaggiatori si sono inventati durante i loro viaggi.

“Una delle principali preoccupazioni dei motociclisti e soprattutto dei moto viaggiatori, sono i possibili problemi meccanici. Ormai le moto sono diventate abbastanza affidabili, ma conoscere i diversi punti deboli della propria moto è molto importante.

Bisogna anche pensare che in un viaggio, la moto è sottoposta a stress, più il viaggio sarà lungo, più accidentate le strade, più praticherete sterrati, più aumenterà anche lo stress a cui è sottoposta la vostra moto. Questo si traduce in un maggior rischio di rotture e usura di parti sensibili, allentaggio e perdita di bulloni e viti. Dopo ogni tratto di strada difficile, come sterrati, strade in pavé o tratti in cattive condizioni è buona norma controllare che tutto sia a posto e che non si stia perdendo niente per strada.”

Continua a leggere

DA MILANO ALLA SVIZZERA A VELOCITÀ RIDOTTA

CAMMINANDO E PEDALANDO PER COLLEGARE IL DUOMO DI MILANO CON IL PASSO DELLO SPLUGA,

ALLA SCOPERTA DI LUOGHI CHE HO SEMPRE VISTO SOLO ATTRAVERSO IL FINESTRINO DI UN’ AUTOMOBILE.

Questo progetto è nato quasi per caso, dalla voglia di fare un po’ di turismo a bassa velocità, e ispirato da un amico che ha percorso tutta la Francigena a pezzi, sfruttando weekend e festività. L’idea era quella di emulare questa impresa, mettendo alcune restrizioni e alcune regole. Infatti non volevo percorrere un solo sentiero dall’inizio alla fine, volevo decidere io, da dove passare...

Continua a leggere

LE MIE TRACCE GPX

I MIEI GIRI, I LUOGHI NASCOSTI E TUTTE LE MIE SCORRIBANDE A DISPOSIZIONE PER ISPIRARVI

O DARVI DELLE IDEE SU NUOVI E FANTASTICI MOTOGIRI CHE POTETE FARE.

Dopo numerose richieste ho deciso di mettere insieme un po di tracce GPX ,sia di uscite in giornata, sia di posti particolari che ho visitato.
Questo proprio perchè volevo dare modo a tutti quelli che sono interessati alla mie piccole scorribande di poter guardare e prendere spunto per potersi godere meglio la moto.

Il consiglio che vi dò è quello di salvare questo articolo nei preferiti e ogni tanto dargli un’occhiata perchè man mano aggiungerò quelli che farò e i vecchi giri.

Tenete presente che le tracce sono quello che sono, prendetele come spunto non voglio di certo che iniziate a copiare pedestremente i miei giri,...

Continua a leggere

90 LITRI DI FELICITA’ I VIDEO

Come viaggiare leggeri in moto – La filosofia del bagaglio minimalista! 1/5

Dopo più di tre anni, 30.000 km e più di 5 mesi in viaggio con il mio bagaglio minimalista, e diversi articoli in cui spiego la mia filosofia e la mia attrezzatura e un workshop a un evento sui viaggi in moto ho deciso di fare questa serie di video dove spiego nel dettaglio e faccio vedere i miei “90 LITRI DI FELICITA‘ ‘” In questo 1° video spiegherò la filosofia che ho adottato per far si di riuscire a mettere tutto quello che serve in 90 litri. Quali scelte ho fatto e quali materiali ho deciso di usare...

Continua a leggere

5 STRADE DA FARE IN MOTO IN MONTENEGRO

ALLA SCOPERTA DI STRADE SPETTACOLARI CHE TI

PERMETTONO DI VEDERE IL VERO VOLTO DEL MONTENEGRO!

Il Montenegro è uno di quei luoghi che ogni motociclista dovrebbe visitare, strade fantastiche e panorami mozzafiato.
Con questo articolo andrò a elencare 5 tra le più belle, suggestive e particolari strade per scoprire gli angoli più nascosti di questo paese. State bene attenti perché alcune di essere saranno fuori dagli itinerari battuti e poco frequentate.

1) STRADA DEI 50 PASSI MONTENEGRO (Rosso)

Questa strada parte da Kotor e si arrampica sulla montagna con una serie di tornanti vertiginosi che si affacciano a tratti sulla Baia di Kotor. Per poi proseguire fino a fare il giro completo del parco Nazionale Lovćen e arrivare alla piccola e incantevole Cettigne...

Continua a leggere

OJ SOUND – RECENSIONE

STIVALI PER VIAGGI AVVENTURA! NON È QUESTO

IL PRODOTTO GIUSTO, RIPROVA OJ!

Ero alla ricerca di un buon paio di stivali che potessero diventare i miei fedeli compagni di viaggio e che mi permettessero di camminare agevolmente e guidare la moto in tutta sicurezza rimanendo asciutto.
Le premesse di questi stivali erano buone, e sembrava una scelta davvero azzeccata. Così dopo due anni di utilizzo ho deciso di scrivere questa recensione poi dirò cosa ne penso.

Trekking dello Jebel Toubkal 4.167 m La montagna più alta del Nord Africa

CARATTERISTICHE TECNICHE

Vi elenco qualche caratteristica tecnica del prodotto, per avere maggiori informazioni andare sul sito della Oj:

  • Anfibi in pelle nabuck ingrassato
  • Membrana impermeabile e traspirante Viltex
  • Sottopiede anatomico estraibi...
Continua a leggere

NORD EUROPA 10 ANNI DOPO: RITORNARE SUI MIEI PASSI

SCOPRIRE LA SCANDINAVIA IN MOTO PER VEDERE COS’È

CAMBIATO IN QUESTI 10 IN QUESTE TERRA E IN ME!

Il grande nord una sfida con se stessi, ma soprattutto con il clima e il costo della vita.
Un viaggio che mi ha messo a dura prova e che mi ha dato tanto sia a livello umano che esperienziale.

1 – PARLACI DEL TUO ITINERARIO?

L’idea era quella di andare a Nord, quando guardai la mappa c’erano davvero tantissime possibilità. Così dovetti scegliere! Non volendo rifare lo stesso itinerario che avevo già fatto tanti anni prima, decisi di passare attraversa le Repubbliche Baltiche, traghettare in Finlandia e poi su fino all’estremo nord. In questo modo avrei avuto una vista senza intralci mentre guidavo lungo la costa della Norvegia.
Avendo già visitato Capo Nord, decisi di and...

Continua a leggere

IL SENTIERO DEL VIANDANTE

COME AFFRONTARE IL SENTIERO PIÙ FAMOSO

CHE RISALE IL LAGO DI COMO!

Questo sentiero segue l’antico sistema di mulattiere a bassa quota utilizzato dai pellegrini e dai mercanti per collegare la Pianura Padana alla Valtellina collegando tutti i centri abitati della zona. Dopo l’apertura nel 1832 della strada litoranea Lecco – Colico, arteria fondamentale per collegare attraverso i passi alpini Milano a Vienna. (poi ribattezzata SS36) il Sentiero del Viandante cadde in disuso.
E’ un sentiero ricco di storia e di spiritualità che ti proietta indietro nel tempo attraverso quello che era il Lago di Como toccando piccoli paesi e borghi tra i 300 e i 700 metri di quota con una lunghezza di 45 km circa.

COME ARRIVARE AL PUNTO DI PARTENZA

Ci sono due soluzioni, o si arr...

Continua a leggere