Category Moto Giro

Moto giro: Da Pavia a Voghera attraverso gli Appennini

ponte della becca,itinerari moto, moto giri, appennini in moto, appenino emiliano in moto,

Un itinerario che vuole andare alla scoperta degli Appennini del pavese e del piacentino, per scoprire uno dei passi più famosi della zona, il Passo Penice e il suo santuario in cima alla montagna.

L’itinerario comincia al ponte della Becca, situato in prossimità della confluenza del Ticino e del Po’ è anche l’unico ponte che li attraversa entrambi. Da qui si prosegue in direzione Broni, e in seguito verso il Lago di Trebecco.

La strada inizialmente ha poche curve ed è quindi poco interessante, prestare attenzione perché sono installati molti autovelox per il controllo della velocità. Dopo questo tratto iniziano le curve, i tornanti e il paesaggio tipico dell’Appennino con campi coltivati, macchie di colore, e il profilo ondulato e molto dolce delle montagne all’orizzonte.

 

Continua a leggere

MotoGiro ; Da Locarno alla Cascata del Toce

Moto giro, motogiro, itinerario moto, cascata toce moto, lago maggiore moto, itinerario lago maggiore, centovalli moto, itinerario centovalli,

Un itinerario in moto che parte da Locarno, affacciata sul Lago Maggiore e si dirige verso la spettacolare Centovalli, successivamente nella Val Formazza, per poi arrivare alle famosissima Cascata del Toce e al Lago artificiale di Morasco.

L’itinerario inizia a Locarno, una città affacciata sul lago Maggiore molto bella e ordinata che merita senz’altro una passeggiata sul lungo lago.

Da qui si parte in direzione della Centovalli una valle molto spettacolare e famosa ai motociclisti.

Questa valle, molto stretta e profonda scavata dal fiume Melezza, ha fatto si di creare un tracciato stradale davvero molto interessante e bello. Infatti, quasi la totalità della strada è aggrappata alla montagna, e si può vedere il fondo valle da un lato e la parete di roccia dall’altro.

Continua a leggere

MotoGiro da Locarno a Luino attraverso valli nascoste

Diga di Contra, Lago di Vogorno,Moto giro, giro in moto, lago maggiore in moto, moto lago maggiore, itinerari moto, itinerari lago maggiore,

Un itinerario che parte da Locarno e va alla scoperta di una delle dighe più alte della Svizzera, di un ponte pedonale in stile Romanico,  di Indemini un villaggio romantico ancora completamente in pietra, per proseguire con la visita dello spettacolare lago Delio, fino a concludere il giro con la visita  di Luino.

L’itinerario parte da Locarno una splendida cittadina in stile Svizzero sulle sponde del Lago Maggiore, la città è molto ordinata e una passeggiata sul lungo lago è sicuramente un ottimo modo per ammirarla.

Da qui proseguiamo in direzione Bellinzona e a pochi chilometri da Locarno giriamo a sinistra per immetterci nella Valle Verzasca. Dopo un paio di chilometri si incomincia a vedere l’imponente muro della Diga di Contra che ha formato il Lago di Vogorno.

Continua a leggere

Motogiri : Il Mottarone il balcone d’italia

Sesto Calende

Un itinerario che va alla scoperta del Lago d’Orta, del Parco Naturale Lagoni di Mercurago e dello spettacolare e unico Mottarone, chiamato anche Balcone d’Italia per i suoi panorami mozzafiato.

L’itinerario parte da Sesto Calende, per la precisione sulle sponde del Lago Maggiore, dove le acque del lago diventano quelle del fiume Ticino. Qui vi si trova anche uno spettacolare ponte ferroviario e stradale in metallo.

Ci dirigiamo verso Arona, poco prima di arrivare,  percorriamo   stradine secondarie per raggiungere il Parco Naturale Lagoni di Mercurago.  La strada che parte da Comignano e costeggia il parco è davvero molto bella e interessante infatti, per un pezzo, è lastricata a ciottoli.

Da qui si arriva all’ingresso del parco che è suddiviso in Percorso delle zone umide, Percorso dei boschi, Percorso archeologico.  Vi é anche un laghetto con diverse tipologie di piante, una zona ricca di alberi, ecc.. Insomma una zona ricca di vegetazione selvaggia e incontaminata.

Dopo aver visitato il parco si riparte in direzione dello splendido Lago d’Orta che si raggiunge dopo una ventina di chilometri. Raggiunto il lago, s’inizia a percorrere una strada molto panoramica che lo costeggia, fino ad arrivare al paese di Orta San Giulio, che merita una sosta e una passeggiata tra le sue stradine.

Continua a leggere

Motogiro: Val Trebbia, Valle Scrivia e Lago di Brugneto

Un giro in moto all’insegna delle curve e del divertimento della guida, ma anche un itinerario che va alla scoperta di una piccola perla che non bisogna farsi scappare, il Lago di Brugneto.

Itinerario su Google Maps


Dopo essere arrivato a Piacenza prendo la SS45, la strada storica che porta  da Piacenza a Genova, che si snoda sul fondo della Val Trebbia è molto conosciuta dai motociclisti per la sua bellezza e le sue numerose curve.
La strada è senz’altro molto bella e stimolante, forse all’inizio sembra più una statale di pianura, poco interessante, ma successivamente mostra tutta la sua bellezza.
Da Piacenza fino a Montebruno, corre sul fondo della Val Trebbia e costeggia perennemente, fino ad attraversarlo numerose volte, il fiume Trebbia, che ha modellato il paesaggio e la relativa conformazione della strada. A tratti il tracciato è molto tortuoso e vicinissimo alla montagna con la vista sul canyon del fiume a volte è situato in un’ampia valle, dove sorgono incantevoli e caratteristici paesini.

Continua a leggere

MotoGiro : Il lago di Como e la Valsassina

Un itinerario che va alla scoperta della sponda orientale del Lago di Como, di Varenna e delle viste mozzafiato che si possono ammirare facendo  questo percorso e, infine, attraversare tutta la Valsassina per poi giungere di nuovo a Lecco.

Tracciato su Google Maps

L’itinerario inizia da Lecco, che merita senz’altro una visita, sia per le varie piazze del centro storico che per una passeggiata rilassante sul lungo lago.
Dopo aver ammirato le bellezze di questa città, parto in direzione di Varenna, la strada che percorre il lungo lago è ben asfalta e divertente con molti scorci interessanti che si possono ammirare.
 

Il primo grosso paese che s’incontra dopo Lecco è Mandello del Lario, sede della fabbrica storica e del Museo della Moto Guzzi

Continua a leggere

MotoGiro : Giro del Lago d’Iseo

Con questo viaggio sono andato alla scoperta della bellezza del lago d’Iseo compiendone il giro completo e affrontando stradine secondarie che mi hanno permesso di poterlo ammirare anche dall’alto.

Dopo essere arrivato a Sarnico mi dirigo verso Predore e successivamente verso Tavernola Bergamasca, dopo i primi km in mezzo a numerose abitazioni comincio a percorrere la strada che lo costeggia  e considerando le condizioni atmosferiche ottimali lo spettacolo è veramente molto interessante e suggestivo.

 

La strada è in ottime condizioni ed è una vera goduria, per le numeroso curve che offre e gli scorci che si possono ammirare.
Arrivato a Tavernola Bergamasca, giro a sinistra in direzione Vigolo, la strada comincia ad arrampicarsi sulla montagna con numerosi tornanti che permettono di gustare dall’alto la vista del lago e di Monte Isola.
Continua a leggere