Category Consigli Moto

COME RIPARARE UN GUASTO IN VIAGGIO – Ebook

Creare questo ebook è stato un modo per unire diverse passioni e competenze che ho acquisito negli anni. Ho sempre collezionato, sia mentalmente che raccogliendo le foto e le storie, le riparazioni più strane, assurde e creative che i viaggiatori si sono inventati durante i loro viaggi.

 

“Una delle principali preoccupazioni dei motociclisti e soprattutto dei moto viaggiatori, sono i possibili problemi meccanici. Ormai le moto sono diventate abbastanza affidabili, ma conoscere i diversi punti deboli della propria moto è molto importante.

Bisogna anche pensare che in un viaggio, la moto è sottoposta a stress, più il viaggio sarà lungo, più accidentate le strade, più praticherete sterrati, più aumenterà anche lo stress a cui è sottoposta la vostra moto. Questo si traduce in un maggior rischio di rotture e usura di parti sensibili, allentaggio e perdita di bulloni e viti. Dopo ogni tratto di strada difficile, come sterrati, strade in pavé o tratti in cattive condizioni è buona norma controllare che tutto sia a posto e che non si stia perdendo niente per strada.”

Continua a leggere

Il mio oliatore automatico – Home Made

Con questo articolo sull’oliatore automatico per catene da moto non voglio elencare i benefici o difetti di questo accessorio. Voglio solo mostrarvi come l’ho costruito con una spesa di circa 25€.

Non voglio denigrare o esaltare nessuno degli oliatori in vendita, perché non ho mai avuto la possibilità di provarli. Ma ne ho sempre sentito parlare bene da chi li utilizza.
In commercio ne esistono di elettronici (con una elettro valvola e un comando a manubrio per regolare il flusso) o di meccanici (sia quelli a depressione sia quelli con rubinetto a vibrazione)
Ho deciso di costruire il mio oliatore sia come sfida personale sia perché ho il braccino corto.

Come già detto ho speso circa 25€ per costruirlo e l’ho montato su un Transalp XL 650 V.

Continua a leggere

LA PRESA 12V PER LA MIA MOTO

Presa 12 v moto, presa accendisigari moto, presa usmbmoto

La presa 12V sulla moto ormai sta diventando, soprattutto per chi viaggia, molto utile e comoda. Io personalmente la uso, nella maggior parte dei casi, per far funzionare il navigatore, ricaricare il cellulare e le batterie della macchina fotografica.
Negli anni ne ho cambiate un paio (leggete l’articolo presa 12v per moto) fino a quando ho deciso di costruirmene una su misura per la mia Moto.
Come prima cosa ho deciso che volevo una presa 12v e una USB, volevo collegare l’alimentazione del navigatore, mettere un voltmetro e tutto l’impianto doveva essere sotto chiave.

La presa 12V per moto ormai fa parte integrante dei miei 90 litri di libertà.

Così mi sono armato di buona volontà, ho cercato in internet le informazioni necessarie e ho comprato quello che sarebbe servito. Con un po’ di difficoltà, ma mai senza scoraggiarmi ce l’ho fatta. Sotto potrete trovare lo schema elettrico, non essendo un esperto, molto probabilmente non ho usato i simboli e la grafica giusta per disegnarlo, ma spero che possa essere utile e si capisca.

Continua a leggere

Codici di ricambio per viaggiare

codici parti di ricambio

Molti pensano che le proprie moto siano indistruttibili, ma la verità è che tutte le moto si possono rompere. Per questo da quando ho iniziato a viaggiare mi sono creato un foglio con tutti i codici delle parti di ricambio che possono servire in viaggio, sperando ovviamente di non doverlo mai usare.

Immaginate di entrare in un negozio di ricambi o da un meccanico, lontano da casa e cercare di fargli capire che vi serve quel dato pezzo, e la persona davanti a voi non parla inglese. In quella situazione avere i codici e armati di molta, ma molta, pazienza riuscireste ad agevolare la risoluzione del problema. Vi consiglio di leggere l’articolo sulle App che uso in viaggio.

Una copia di questo elenco, la tengo nel sotto sella della moto insieme alle copie dei documenti del veicolo e quelli personali, e il kit sotto sella.
Io possiedo una Honda Transalp XL650V, in questo elenco non ci saranno solo i codici della parti di ricambio ma anche informazioni utili. Sarà possibile scaricarlo così da poter capire di che cosa si tratta.  FOGLIO PARTI DI RICAMBIO

Inoltre a fondo pagina potrete trovare alcuni siti dove è facile reperire i codici della parti di ricambio e tanto altro.

Continua a leggere

Come caricare i bagagli sulla moto

Preparare i bagagli per un viaggio in moto è un argomento complicato. Il problema è che bisogna realmente capire quello che serve o che potrebbe servire, e decidere cosa portare e cosa no.

Questa decisione non è facile, per paura di chi sa quale inconveniente, si rischia di portarsi dietro l’intera casa, e successivamente maledirsi per il peso in eccesso.

Intendo fornire consigli generali su come dovrebbe essere un bagaglio perfetto. Ognuno di noi deve, con l’esperienza, sapere cosa potrebbe servire e come utilizzare quello che ha portato. Di fatto soltanto provando a fare la valigia capirete la sua capienza e soltanto a metà viaggio capirete cosa realmente usate e cosa no. Quindi non abbiate paura di sbagliare.

Consiglio generale: di solito preparo il bagaglio con tutto quello che dovrebbe servirmi, dopo di che, faccio un ulteriore scrematura del 20% per eliminare tutto quello che non serve.

Continua a leggere

10 utili oggetti da avere in moto

supporto acceleratore,

10 oggetti che potranno rendervi la vita molto più comoda, semplice e che vi permetteranno di godere meglio il viaggio e la moto.

Un insieme di oggetti che semplificano rendendovi più confortevole e sicuro il duro lavoro di andare in moto e viaggiare.

1 : Supporto per polso da acceleratore

Questo supporto viene montato sopra la manopola dell’acceleratore e permette di gestire il gas senza dover stringere la manopola. Serve soprattutto per i lunghi spostamenti autostradali e sulle strade a scorrimento veloce. Diminuendo e, se usato correttamente, eliminando l’insorgere di dolori e crampi al polso, dovuti allo sforzo prolungato di tenere la mano fissa sulla manopola.
Ci sono motociclisti che adorano questo piccolo strumento e altri invece che lo odiano perché rende poco naturale la gestione dell’acceleratore. Per sapere se lo amate o lo odiate, dovrete provarlo (Link Amazon).

 

2 : Cuscino sella

Chi è stato tante ore in sella lo sa bene. Dopo un po’ di tempo il nostro fondo schiena comincia ad essere indolenzito. Per questo l’utilizzo del cuscino è sicuramente un’ottima idea, ne esistono in gel (Link Amazon), gonfiabili (Link Amazon)e una combinazione di entrambe le tecnologie. Comprare un cuscino per migliorare la comodità della seduta, sarà senz’altro più economico e pratico che far rifare la sella con inserti in gel o comprarne una nuova. Cuscini per la sella – Link Amazon

 

Presa 12 v moto, presa accendisigari moto, presa usmbmoto

3 : Presa 12 V per moto — articolo sulle diverse tipologie

Oggi giorno con l’uso di molta tecnologia, navigatori, cellulari, action Cam, ecc…., la presa 12 v sulla moto è praticamente fondamentale. La si può posizionare in tanti posti, sul manubrio, sul cruscotto, nel sotto-sella, ecc… Le prese 12v da moto di ultima generazione sono fornite anche di un’utilissima presa USB che impedisce al caricatore di staccarsi dalla presa a causa delle vibrazioni e degli scossoni.. Comprare e montare questi strumenti è facile e veloce. Presa 12 V + USB per moto

Continua a leggere

Rimessaggio invernale della moto

Si sa ci sono i motociclisti che usano la moto tutto l’anno e quelli che decidono di utilizzarla solo con la bella stagione, con questo articolo voglio dare un’ infarinatura a tutti quelli che parcheggiano la propria motocicletta per l’inverno o per lunghi periodi. Seguendo questi consigli potrete ritrovare, in primavera o dopo una lunga sosta, il vostro mezzo a due ruote in condizioni perfette.

Dove mettere la moto? Come coprire la moto?

Dove mettere la moto? Ovviamente il posto migliore, dove sistemare la moto durante i lunghi periodi di inattività, è senz’altro un luogo asciutto e riparato, un box e magari riscaldato con un buon ricambio d’aria, se non è possibile allora ci si può accontentare di un posto al coperto. In modo che pioggia e polvere non possano danneggiare il veicolo.
Coprire la moto, Rimessaggio invernale moto

Come coprire la moto? Se riponete la motocicletta in un box il consiglio è ricoprirla con un telo, possibilmente in tessuto, come un lenzuolo o un pezzo di stoffa abbastanza grosso.

Se invece la motocicletta rimarrà all’aperto è meglio coprirla con un telo cerato di quelli appositi che si trovano facilmente in commercio e che hanno occhielli metallici ai bordi per fissarli.

Come Lavare la moto?

Si sa dopo una stagione di utilizzo la moto è sicuramente sporca, ma per preparare la moto al suo letargo una buona lavata sia al motore sia alla carene è d’obbligo. Infatti la povere e la sporcizia accumulati, come il grasso in eccesso, possono creare problemi. Dopo averla lavata e pulita a fondo bisogna stare attenti anche ad asciugarla bene infatti l’acqua a lungo andare può creare danni.

Continua a leggere