MotoGiro ; Da Locarno alla Cascata del Toce

Moto giro, motogiro, itinerario moto, cascata toce moto, lago maggiore moto, itinerario lago maggiore, centovalli moto, itinerario centovalli,

Un itinerario in moto che parte da Locarno, affacciata sul Lago Maggiore e si dirige verso la spettacolare Centovalli, successivamente nella Val Formazza, per poi arrivare alle famosissima Cascata del Toce e al Lago artificiale di Morasco.

L’itinerario inizia a Locarno, una città affacciata sul lago Maggiore molto bella e ordinata che merita senz’altro una passeggiata sul lungo lago.

Da qui si parte in direzione della Centovalli una valle molto spettacolare e famosa ai motociclisti.

Questa valle, molto stretta e profonda scavata dal fiume Melezza, ha fatto si di creare un tracciato stradale davvero molto interessante e bello. Infatti, quasi la totalità della strada è aggrappata alla montagna, e si può vedere il fondo valle da un lato e la parete di roccia dall’altro.

Da Locarno a Masera, poco prima di Domodossola, ci sono circa 60 km di curve e di panorami molto emozionanti, inoltre il tracciato stradale corre parallelo alla ferrovia e in questi chilometri i due tracciati s’incrociano svariate volte.

Dopo essere arrivati a Masera si entra nella superstrada e ci si dirige verso la Val Formazza e laCascata del Toce.

Per arrivarci ci sono circa 35 km, la valle è molto suggestiva e interessante e man mano che si sale diventa più selvaggia e i paesaggi sempre più affascinanti.

 Moto giro, motogiro, itinerario moto, cascata toce moto, lago maggiore moto, itinerario lago maggiore, centovalli moto, itinerario centovalli,

A un certo punto della valle s’incontra una galleria molto lunga, per chi volesse, poco prima della galleria, andando in direzione della Cascata del Toce, sulla destra c’è la vecchia strada, che ormai è usata pochissimo ed è composta da una dozzina di tornanti e da un’atmosfera di strada abbandonata e selvaggia. Consiglio di farla per assaporare un po’ quest’atmosfera e per divertirsi guidando sui tornanti.

A pochi chilometri dalla cascata, prima di entrare in una galleria, guardando in alto si può vedere la cascata da sotto, sulla destra c’è un parcheggio, fermatevi e fate due passi per andare ad ammirare l’imponenza della cascata e la sua spettacolarità dal basso.

Moto giro, motogiro, itinerario moto, cascata toce moto, lago maggiore moto, itinerario lago maggiore, centovalli moto, itinerario centovalli,

Dopo essere saliti in moto si percorrono un paio di tornanti e si è arrivati alla cascata fermatevi, vi è una passerella di legno che vi permette di ammirare l’altezza del salto dell’acqua dall’alto.

Dopo un paio di foto di rito l’itinerario prosegue continuando a risalire la valle fino al paesino di Riale, dove vi è una chiesa molto interessante. Da qui si può già ammirare da lontano il muro della diga.

Proseguendo si arriva alla sua base, dove si può parcheggiare la moto e percorrere un pezzo a piedi per arrivare in cima al muro di contenimento.

Il lago formato dallo sbarramento e le montagne tutto attorno creano un paesaggio spettacolare.

L’itinerario finiste in questo posto bellissimo che merita di essere visitato e ammirato.

 Moto giro, motogiro, itinerario moto, cascata toce moto, lago maggiore moto, itinerario lago maggiore, centovalli moto, itinerario centovalli,

Cose da vedere:

Centovalli, è il nome di una valle che fa parte del Canton Ticino che collega Locarno con il confine Italo – Svizzero entra nella Val Vigezzo, e arriva a Domodossola e fa parte delle Alpi Ticinesi e del Verbano. Il Torrente Melezza ha scavato una profonda vallata, costringendo l’uomo a costruire un tracciato ferroviario e stradale tortuoso e ricco di curve.

Infatti, quasi la totalità della strada è a mezza costa e da un lato vi è la brusca digressione della valle e dall’altro la parete rocciosa.

Cascata del Toce situata a 1675 m s.l.m. è forse la più famosa e spettacolare cascata delle Alpi ed è la seconda più alta d’Europa, con un salto d’acqua di 143 m. Sulla sommità è stato creato un magnifico punto di osservazione il quale permette, di ammirare a pieno la cascata.
Vicino alla passerella di legno sorge anche lo storico e famoso albergo in stile Decò del 1923 progettato dall’architetto Piero Portaluppi.
La cascata è aperta solo in giorni prestabiliti, riprendendo la sua naturale conformazione, nel resto dell’anno vi è molta meno acqua, questo perché la Diga di Morasco crea uno sbarramento del fiume, dopo l’acqua viene convogliata in tubature fino a poco prima della cascata.

Diga di Morasco è alta 55 metri e lunga 525 e grazie alla sua altitudine il panorama intono ad essa è molto spettacolare, soprattutto ad inizio primavera quando si stanno sciogliendo le nevi.

 

Attenzione: Per arrivare al lago di Morasco nei periodi estivi e di maggior turismo la strada è chiusa all’altezza del paesino di Riale, dove si è costretti a parcheggiare e fare gli ultimi 2 km a piedi.

mappa
Itinerario su Google Maps

 

 

Commenta con Facebook

One comment to MotoGiro ; Da Locarno alla Cascata del Toce

Lascia un commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.