8 Applicazione per viaggiare meglio

Applicazione viaggiare, app per viaggiare

Ormai sempre di più lo smartphone sta diventando uno strumento importante. Ma se non lo si usa correttamente diventa una distrazione dal mondo che ci circonda.
Non voglio fare come gli estremisti che lo lasciano a casa, vantandosi di essere veri viaggiatori perché sono analogici. Lo smartphone usato bene, può migliorare enormemente la vita in viaggio semplificandoci la vita.

Io personalmente non amo essere disturbato mentre sto viaggiando, per questo la prima cosa che faccio è quella di mettere il telefono in modalità aerea. Solo alla sera o nei momenti morti quando non ci sono stimoli esterni decido di uscire dalla modalità aerea.

Quelle che seguono sono le Applicazioni che uso maggiormente quando sono in viaggio.
Non vi elencherò App come WhatsApp, o Gmail o altro, perché reputo che siano scontate e che sia stupido metterle nell’elenco.

 

VISITARE

CITYMAPS2GO, è un’applicazione davvero interessante. Ti permette di scaricare la mappa della città o della regione geografica che ti interessa. Poi quando non hai la connessione ti permette di consultare queste mappe dandoti tutte le indicazioni su attrazioni turistiche, alberghi, ristoranti, musei e tanto altro.
Insomma ti permette di avere la mappa della città che vuoi visitare con tutti i punti di interesse e le cose da vedere, senza la necessità della connessione a internet e senza doverti portare dietro la cara vecchia guida turistica.

 

 

TRIPADVISOR: Immagino che molti di voi la conosciate, é un applicazione che fornisce una quantità infinita di consigli su che cosa vedere, e cosa fare nella zona geografica in cui ti trovi. Il sistema delle recensioni ti permette di capire se l’attrazione turistica è una di quelle trappole per turisti create solo per farti spendere o se realmente è qualcosa di interessante. Quando leggo le recensioni non leggo mai quelle con il massimo dei voti, perché sono di solito poco obbiettive. Cerco di leggere quelle con 3 o 4 stelle così da avere una panoramica più ambia dei pregi e dei difetti.
Grazie a questa applicazione ho potuto scoprire delle cose davvero interessanti.

 

 

NAVIGATORE

MAPS.ME: Un’ ottima applicazione da usare anche senza l’uso di internet. Infatti si possono scaricare le mappe della zone interessate e poi fare calcolare il percorso in modalità offline. Rispetto a molte altre applicazioni di questo tipo le mappe sono leggere e precise. L’app funziona bene ed è veloce, l’unica pecca è che la cartografia non sono sempre aggiornata, quindi può capitare che vi dica di andare in un senso vietato o che la strada sia chiusa per lavori.
Se invece avete la possibilità di usare la connessione internet allora è molto meglio usare GOOGLE MAPS, perché vi dà informazioni in tempo reale su lavori in corso, traffico e modifiche alla viabilità. Io le ho entrambe e le uso a seconda della necessità.

 

GPX VIEWER: Uso questa semplice App quando faccio trekking o vado a fare certi percorsi off road per non perdermi. Infatti posso caricare tracce GPX e poi seguirle per fare trekking, escursioni in bici o tracciati off road come l’Eroica o la via del Sale.
Questa applicazione mi dà quella sicurezza in più che mi permette di fare escursioni godendomi il panorama senza avere il terrore di finire chi sa dove. La trovo utile soprattutto quando faccio trekking perché in montagna se si sbaglia la strada anche di poco, ci vogliono ore per tornare al punto di partenza.

 

 

CONVERSAZIONE

In passato ho usato diverse applicazioni, ma alla fine reputo che GOOGLE TRANSLATE sia la migliore. La prima cosa da fare è quella di scaricare la lingua interessata così da poter usufruire dell’applicazione anche offline. Oltre a tradurre cartelli, scritte o menù che non capisco, la si può usare anche come strumento per comunicare con persone che non conoscono l’inglese. Così anche se la conversazione sarà lenta, potrete comunque scambiare qualche parola con locali e potrete conoscere meglio la cultura del posto.
Sono innumerevoli le situazioni in cui è stato utile per parlare con un pastore bosniaco delle montagne o un’anziana signora rumena, e via dicendo. Trovo che sia davvero utili e mi ha permesso di poter parlare e conoscere meglio le culture che ho incontrato lungo il mio viaggio.

 

 

VITA DI TUTTI I GIORNI

MY CURRETY mi permette di capire in pochi secondi il prezzo reale di quello che sto comprando. Appena esco dalla zona Euro, inizio subito a scervellarmi per riuscire a fare la conversione tra moneta locale ed Euro. Per evitare di essere fregato e di sperperare soldi, ho iniziato a usare My Currety che mi permette di capire velocemente il reale prezzo di quello che sto per comprare.
Nelle situazioni in cui devo spendere denaro tengo sempre a portata di mano il mio Smartphone così da poter capire il reale prezzo di una cosa, o semplicemente comprendere se il cambio all’aeroporto o alle frontiere è vantaggioso o se è uno strozzinaggio.
L’uso di questa applicazione agevola e velocizza il processo di creazione dell’idea di COSTOSO e di ECONOMICO, con la nuova valuta. Permettendoti di essere più pronto e veloce a capire quanto stai spendendo.

 

TENERA LA MENTE ALLENATA

EVERNOTE: Ormai non posso più fare a meno di questa applicazione, sia nella vita di tutti i giorni sia in viaggio. Lo uso per scrivere il diario di viaggio con tanto di fotografie e disegni, per segnarmi idee, indirizzi, cose da fare, per registrare note audio, fotografare e archiviare biglietti da visita, o le copie dei documenti, ecc…
Questa applicazione ha migliorato la mia vita eliminando tutti i fogliettini, gli sticky notes, le copie delle copie e permettendomi di segnare quello che mi passa per la testa e averlo sempre a disposizione ovunque io sia.
Ad esempio ho le copie dei documenti della moto e quelli personali il foglio con codici delle parti di ricambio, ho l’elenco dei posti da vistare con relative coordinate, i codici della parti di ricambio, ecc
Insomma è un contenitore, con relativo Cloud, dove riverso tutto quello che mi passa per la testa e dove ho salvato tutto quello che può servirmi in viaggio.

 

LEGGERE

Visto che amo leggere, in passato mi portavo sempre un libro oltre alla guida turistica. Con un pò di esperienza ho capito che è tutto peso inutile, quando si può avere sul proprio smartphone centinaia di libri senza neanche un grammo in più, o per chi vuole E-Reader.
In questo momento sono in una fase di transizione, in passato ho usato MOON RIDER che reputo un’ottima App, ma oggi sono tornato alla App di KINDLE.
Ho fatto questo cambio per una semplice ragione, questa applicazione mi permette di condividere sia sul mio cellulare sia sul PC tutti gli appunti, sottolineature in modo semplice e veloce.
In viaggio posso consultare una guida turistica, e poter rivedere tutti gli appunti e note che ho preso in fase di programmazione, così da non perdermi niente. Viceversa posso leggere un libro in viaggio e poter rivedere tutte le note sul mio PC una volta tornato a casa.

 

Queste sono le App che uso maggiormente in viaggio. Quali sono le vostre Applicazione che usate di più ?

 

Articoli che possono interessarvi:

90 litri di libertà; come viaggiare leggeri

9 cose hanno migliorato la qualità del mio viaggio