Strade Mitiche : Transfagarasan o DN7C

Le strade più belle del mondo moto,Strade pericolose moto,strade mitiche moto,strade mitiche,Le strade più belle del mondo,Strade pericolose, strade spettacolari, strade belle,Transfagarasan, DN7C

La Strada Statale Transfagarasan o DN7C è una strada di montagna lunga 90km (56 miglia) situata in Romania, collega la Transilvania con la Vallachia (Maps). Inizia a Bascov vicino a Pitecti e prosegue nella valle del fiume Argea raggiungendo una quota di 2034 m.s.l.m per poi scendere a Cartisoara nella valle Olt dove termina.

Costruita dal 1970 al 1974 dalle forze militari, durante il regime di Nicolae Ceausescu, è stata progettata in risposta all’invasione della Cecoslovacchia nel 1968 da parte dell’Unione Sovietica, volendo garantire un rapido accesso militare attraverso le montagne, in caso i sovietici avessero cercato di invadere la Romania.
 
Sono state utilizzate per la costruzione prevalentemente forze militari, ha avuto un costo elevato sia in termini finanziari che  in termini di vite umane. Sono state utilizzate circa  6.000 tonnellate di dinamite  sul versante settentrionale (il più spettacolare) e circa 40 militari hanno perso la vita durante la costruzione.
È la seconda strada asfaltata più alta della Romania, la velocità massima di percorrenza è di 40 km/h (25 Miglia/h) a causa della topografia,  la strada è molto tortuosa e costellata da innumerevoli tornanti ripidi, lunghe curve a S, discese e  salite che mettono alla prova anche i migliori piloti.

Le strade più belle del mondo moto,Strade pericolose moto,strade mitiche moto,strade mitiche,Le strade più belle del mondo,Strade pericolose, strade spettacolari, strade belle,Transfagarasan, DN7C

La strada è spesso chiusa  da Ottobre a Giugno a causa della neve, ma  il periodo di chiusura può variare in base alle condizioni climatiche, per questo motivo  si  consiglia di informarsi, prima di partire, sulle condizioni atmosferiche e sull’apertura della strada.

La DN7C è considerata da molti un’attrazione, infatti appassionati di ciclismo, automobilismo, escursionismo e motociclismo la popolano ogni anno per tutta la durata di apertura.

La Transagarasan ha  cinque  gallerie e più  viadotti di qualsiasi altra strada della Romania, vicino al punto più alto passa vicino al Lago Balea  e in prossimità del lago  si attraversa il tunnel Balea, il più lungo tunnel stradale della Romania (884m) che collega la Transilvania e Vallachia.
Se si scende dal lato nord, e c’è bel tempo si riesce a vedere quasi interamente il serpentone che forma.

Sul percorso si incontra anche un lago artificiale con una diga alta 165 m e lunga 350 m che contiene 465 milioni di metri cubi di acqua sulla sommità della quale passa la strada, appena costruita è stata classificata come la quinta diga europea per dimensione e la nona nel mondo.

Giunti alla diga la strada si divide per poi riunirsi alla fine del lago, per permettere di percorrere entrambe le sponde.
Subito dopo il tunnel al Lago Balea, un lago glaciale con acqua limpida e gelata, costruiscono nel mese di Dicembre dal 2006, e per tutti gli anni a seguire l’albergo di ghiaccio prendendo il materiale dal lago.

Quando la strada è chiusa la struttura si può raggiungere in funivia. L’albergo rimane aperto fino al momento in cui si scioglie la neve, di solito accade nel mese di Aprile.

 

Vicino al lago si possono vedere le Balea Falls (cascate)  da dove è possibile vedere la funivia che percorre il pendio della montagna.

Lungo il tratto meridionale vicino al villaggio di Arefu si incontra la Fortezza di Poienari  Il castello  era la residenza di Vlad III l’impalatore,  il principe che ha ispirato il personaggio di Dracula di Bram Stoker.

Inoltre la parte settentrionale della strada è utilizzata per il Giro di Romania, come tappa di ciclismo.

Il programma televisivo Top Gear ha registrato una  puntata dedicandola interamente a questa strada e dichiarandola come la strada più spettacolare al mondo. A mio parere rientra di diritto per la sua bellezza e per le sue caratteristiche nella categoria delle strade mitiche  da percorrere.

 

Commenta con Facebook

Lascia un commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.