Grossglockner

Le strade più belle del mondo moto,Strade pericolose moto,strade mitiche moto,strade mitiche,Le strade più belle del mondo,Strade pericolose, strade spettacolari, strade belle,Grossglockner, Grossglockner maps
Il Grossglockner (3798 m.s.l.m.) è la montagna più alta dell’Austria con il ghiacciaio più lungo  ed è situata tra il confine della Carinzia e il Tirolo orientale. Fa parte del massiccio chiamato Gruppo Glockner.

La strada  che la percorre è lunga 48 km,  parte da Brucknella valle del Salzec, attraversa il cosiddetto Hochtor fino ad arrivare a Heiligenblut passando ai piedi del Grossglockner  nel cuore del Parco Nazionale Hohe Tauern (Maps).

Grazie al dislivello di strada di 1500 m  si riescono a vedere tutte le differenze vegetative, dai campi di grano fino alle nevi perenni.

Nel 1924 un gruppo di esperti propose la costruzione della strada sul Hochtor (il punto più alto) ma il progetto non venne preso in considerazione in quanto l’Austria aveva gravi problemi economici, e anche la costruzione di una strada con fondo stradale di ghiaia larga 3 metri e con punti di sorpasso apparve troppo costosa.

 

grossglockner4

Tre anni dopo l’incessante crisi economica e l’innalzamento della disoccupazione fece sì che lo stato riprendesse  in mano il progetto del Grossglockner per aumentare il lavoro e quindi far riprendere lo stato dalla crisi finanziaria.

Il progetto è stato ampliato tanto da prevedere  una strada larga 6 metri per soddisfare il traffico, lo stato si è sobbarcato l’intero costo di costruzione istituendo  un pedaggio a carico degli utenti. Il 30 agosto del 1930 furono fatte brillare le prime cariche per la costruzione, dopo 5 anni nel 1935  la strada fu conclusa e aperta al pubblico. 

E’  una vera e propria attrazione turistica sia per i motociclisti sia per gli amanti della montagna. Lungo il tragitto esistono numerosi punti panoramici, due centri informazioni dove è possibile guardare, assaporare al meglio e conoscere l’ambiente di montagna e la natura circostante.

Le strade più belle del mondo moto,Strade pericolose moto,strade mitiche moto,strade mitiche,Le strade più belle del mondo,Strade pericolose, strade spettacolari, strade belle,Grossglockner

Lungo il tragitto esistono strutture dedicate solo ai motociclisti, come Biker Poit, parcheggi e i Biker Safe che sono armadietti di sicurezza per riporre il casco e l’abbigliamento.

Anche la sicurezza della strada è stata curata il fondo stradale è sempre in ottime condizione, pulito e sono stati messi in sicurezza i montanti dei guardrail con apposite protezioni per i motociclisti. A nord  parte a Zell am See, il primo chilometro e l’inizio storico della strada si trova nel cuore di Bruck accanto alla locanda Lukashansl presso  il ponte su Salzch, dove è posta la pietra miliare n°.0  proprio accanto all’uscita dell’odierna  B311.

Tutte le attrazioni e punti panoramici che si incontrano sono indicati  con cartelli di colore blu dove è anche segnata con precisione  l’ altitudine.

grossglockner5casealpin

Lungo la strada vi sono alcuni punti  turistici:

  • Case Alpine Naturschau un moderno museo sull’ecologia alpina situato sopra al limite vegetativo del bosco, dove si può scoprire l’incredibile varietà di flora e fauna e le straordinarie tecniche di sopravvivenza per affrontare le condizioni climatiche estreme.
  • Esposizione Della costruzione della strada: all’interno della vecchia casa che alloggiava gli operai, e accanto al laghetto Fusch è stata allestita l’esposizione permanente della costruzione della strada. Grazie alla quale si possono vedere le difficoltà  delle condizioni di lavoro e di vita dei lavoratori. Per questo motivo,  in ricordo dei “Duri del Glockner”,  gli operai che l’ hanno costruita, è stato istituito questo museo. L’esposizione è aperta tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00 e l’entrata è libera (*).
Le strade più belle del mondo moto,Strade pericolose moto,strade mitiche moto,strade mitiche,Le strade più belle del mondo,Strade pericolose, strade spettacolari, strade belle,Grossglockner
  • Sentiero Gamsgruben: è un sentiero ricavato in un tunnel dove “si è avvolti dalla misteriosa atmosfera delle leggende che raccontano la formazione del Pasterze”. E’ lungo 650 m con un design caratterizzato dall’utilizzo di pietre, luci, suoni, e pitture. Con sette punti interattivi che cercano di far entrare il visitatore nell’aspetto mistico della montagna, alla fine del tunnel verrete ricompensati con lo splendido scenario del Pasterze (il ghiacciaio).
  • Mostra “L’aquila reale nelle Alpi orientali” un’esposizione straordinaria allestita lungo la strada del Grossglockner. Questa mostra didattica espone le conclusioni di un lungo progetto di ricerca durato 4 anni dedicato a questo splendido uccello rapace.
  • Il meraviglioso mondo dei prati del Glockner è una piccola mostra su un sentiero botanico dedicato alla flora e alla varietà di insetti presenti sulla montagna. Su poco meno che 100mq si possono ammirare e osservare fino a 140 diverse specie di piante, tra le quale numerose orchidee.

(*) Per orari e prezzi controllare sul sito : www.grossglockner.at

Le strade più belle del mondo moto,Strade pericolose moto,strade mitiche moto,strade mitiche,Le strade più belle del mondo,Strade pericolose, strade spettacolari, strade belle,Grossglockner

Commenta con Facebook
Tags:  

Lascia un commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.