Category Grandi Viaggiatori

Carl Clancy: Il 1° giro del mondo in motocicletta

giro del mondo in moto, Carl Clancy , primo giro del mondo in moto, giro del mondo,

Carl Clancy nel 1912 partì per il giro del mondo in motocicletta

fu il primo uomo ad aver compiuto questa impresa

Carl Clancy Stearns nacque nel New Hampshire l’8 Agosto del 1890, da Alice Clancy del Massachusetts, e da William Clancy, irlandese. É accreditato come il primo uomo ad aver effettuato il giro del mondo in motocicletta.

Nel 1908 all’età di 18 anni lasciò il college e decise di trasferirsi a New York dove trovò lavoro nel settore pubblicitario, ma ben presto si stancò di questo lavoro per la situazione di staticità.

Architettò uno stratagemma per riuscire a convincere Henderson Motorcycle Company di Detroit, a fornire a lui ed ad un suo amico due motociclette nuove per fare il giro del mondo in moto. Avrebbero coperto le loro spese scrivendo articoli sulle più importanti riviste di tutto il mondo.

Nell’Ottobre del 1912, insieme all’amico motociclista Walter Rendell Storey partì da New York a bordo di una nave per raggiungere Dublino. Qui il produttore Henderson gli procurò le motociclette, le cartine e l’attrezzatura per il viaggio.

Continua a leggere

Dave Barr un eroe dei viaggi in moto

Dave barr, viaggi in moto, disabili giro del mondo, giro del mondo in moto , disabili in moto,

 

Dave Barr, dopo aver perso in guerra entrambe le gambe, ha compiuto viaggi

straordinari in moto, dal giro del mondo, al Coast to Coast Euroasiatico in inverno,

sempre in sella a Harley-Davidson, fa sicuramente parte dei Grandi viaggiatori.

Dave Barr nato il 12 aprile del 1952, a Los Angeles, in California, fu abbandonato sul sedile posteriore di un auto e adottato da Guy Barr, un veterano della Marina statunitense della seconda guerra mondiale, e da sua moglie Lucille che lavorava per un’ industria di aereo-mobili durante la guerra. Nel 1961 comprò la sua prima moto Harley-Davidson Panhead. Nel 1971 tornato dalla guerra del Vietnam, con 57 medaglie e una decorazione per una missione con un elicottero artigliere US Marine Corps, partì con la sua moto e fece il Coast to Coast degli USA. Nel 1972 acquistò un’altra moto, una Harley-Davidson FX Super Glide.

Continua a leggere

Halina Korolec-Bujakowska

Halina Korolec-Bujakowska, grandi viaggiatori , pionieri viaggi moto, viaggi moto, Halina Bujakowska,

Marito e Moglie partono per il loro incredibile viaggio di nozze nel 1934, dalla Polonia

a Shanghai via terra in sella a una BSA con sidecar.

Halina Korolec-Bujakowska nata negli Stati Uniti, 8 ottobre del 1907 era una giornalista e viaggiatrice.

Agli inizi del 1930 sposatasi da poco con Stanislaw Bujakowskim, decise di fare un viaggio di nozze insolito e molto avventuroso. Sembra che sia stata proprio Halina a insistere maggiormente per compiere questa incredibile avventura.

Il 19 agosto 1934 partirono dalla città di Druskininkai in cui vivevano in Polonia per arrivare nel punto più orientale che si potesse raggiungere via terra, Shanghai in Cina. Il viaggio sarebbe stato effettuato in sella ad una motocicletta.

La moto era una Birmingham Small Arma (BSA) modello G13-14 equipaggiata con un sidecar.

Continua a leggere

Theresa Wallach & Florence Blenkiron

the rugged road Theresa Wallach Florence “Blenk” Blenkiron , rugged road , Theresa Wallach ,Florence “Blenk” Blenkiron

Nel 1934 partirono da Londra e raggiunsero Cape Town in sella a una moto P&M Panther 600cc, con sidecar e carrello e attraversarono tutto l’Africa da Nord a Sud. Furono i primi motociclisti a compiere questo itinerario e i primi ad attraversare il Sahara in moto.

 

the rugged road Florence “Blenk” Blenkiron, the rugged road, Florence “Blenk” Blenkiron

Florence Blenkiron – prima del viaggio.

Florence Blenkiron, chiamata affettuosamente Blenk, è nata il 24 Aprile del 1904 nell’Yorkshire, Inghilterra, era una donna minuta, ma molto forte e tenace. La sua passione per le moto scoppiò quando aveva appena 16 anni e partecipò alla sua prima gara motociclistica nel 1928 su una Grindlay-Peerless.

Dopo diverse corse, sia femminili che miste, il 18 ottobre 1933 divenne la prima donna ad aver vinto una corsa motociclistica mista guidando a una velocità di 76,62 miglia orarie (123,31 km/h).

La sua carriera come motociclista inizia imparando la guida acrobatica e a conoscendo l’ebbrezza dei viaggi in moto.

Negli anni trenta cominciò a raccogliere trofei sia in gare femminili che in quelle miste. Florence nel 1934 divenne la prima donna a infrangere il muro delle 100 miglia orarie, superandole e facendo segnare un incredibile 102,06 miglia orarie (164,25 km/h) con una moto JAP dirt track 500cc. Per questo traguardo raggiunto fu insignita della Stella D’Oro della BMCRC.

Si dice che, proprio nel 1934, le due giovani donne s’incontrarono e divennero amiche.

Continua a leggere

Robert Sexé

ROBERT SEXÉ

Un pioniere dei viaggi in moto che nel 1926 compi il giro del mondo in motocicletta attraversando l’Europa, la Russia, la Siberia, il Giappone e gli USA. Non fece soltanto questo, fu protagonista di una decina di viaggi in moto in

giro per il mondo.

Robert Sexé, nacque il 17 novembre del 1890 a La Roche-sur-Yon in Francia, rimasto orfano giovanissimo venne preso in affido da Marcel Sexé, il fratello del padre. Ancora giovane fu spedito in collegio a Londra dove trascorse gran parte della sua giovinezza fino ala laurea.

Nel 1912 dopo essersi laureato comprò la sua prima motocicletta, una Rudge, e iniziò a lavorare per il giornale “The Daily Citizen” fu inviato speciale e corrispondente di guerra nei Balcani, assistendo al conflitto tra Turchia e Bulgaria. Dopo aver partecipato a diverse gare e competizioni in sella a una moto diventò giornalista della rivista inglese “Motor Cycling”. Poco dopo scoppiò la guerra del 15-18 dove sarà nuovamente corrispondente di guerra.

Finita la prima guerra mondiale Robert continuò a partecipare a gare in motocicletta fino a specializzarsi in gare di durata, salì sul gradino più alto del podio vincendo una medaglia d’oro nella Parigi – Nizza.

 

Continua a leggere